Cerca
Close this search box.

Cosa c’entra il Premio Strega con il liquore?

Premio strega

Potrebbe sembrare strano ipotizzare un collegamento tra il prestigioso Premio Strega, uno dei premi letterari più importanti d’Italia, con il mondo del liquore. Con non poca sorpresa, bisogna ammettere che un legame tra questi due mondi esiste davvero. Sei curioso di sapere qual è?
Lasciati deliziare da alcune curiosità interessanti!

Strega come il premio e come il liquore: coincidenze?

Il Premio Strega prende il nome dal celebre liquore Strega, una bevanda italiana dal sapore unico e dal colore vivace. Ma qual è il legame tra il Premio letterario e il liquore? La risposta risale al 1950, quando gli organizzatori del Premio Strega, alla ricerca di un simbolo unico e rappresentativo, decisero di adottare come emblema proprio il liquore Strega. Da allora, il liquore Strega è diventato l’emblema del Premio e ne rappresenta il marchio distintivo.

Liquore Strega come eccellenza nella mixology

Una curiosità interessante è che il liquore Strega viene spesso utilizzato come ingrediente in diversi cocktail. Il suo sapore unico e le sue note aromatiche lo rendono una scelta eccellente per creare drink originali e sorprendenti.
Un famoso cocktail che utilizza il liquore Strega è il “Golden Dream“, una bevanda colorata e rinfrescante composta da liquore Strega, vodka, succo d’arancia e crema di vaniglia. È un cocktail che si sposa perfettamente con l’atmosfera festosa delle celebrazioni del Premio Strega.

Il liquore Strega: una lunga tradizione tra erboristi e letterati

Il liquore Strega ha una lunga storia che risale al 1860, quando venne creato a Benevento da una famiglia di erboristi. La ricetta originale è ancora un segreto ben custodito, ma si dice che contenga una miscela di oltre 70 erbe, spezie e radici. Questa miscela unica dona al liquore un gusto complesso e avvolgente, con note di erbe aromatiche, agrumi e spezie. È proprio questa complessità e ricchezza di sapori che ha affascinato gli organizzatori del Premio Strega e che ha portato al legame tra il liquore e il Premio letterario.

Ogni anno, durante la cerimonia di premiazione del Premio Strega, viene offerto un drink speciale a base di liquore Strega agli ospiti e ai finalisti. Questo momento è un’occasione per celebrare il talento letterario e per sollevare un calice in onore dei grandi autori e delle loro opere. È un incontro tra la magia delle parole e la raffinatezza del liquore, creando un’atmosfera unica che celebra l’arte in tutte le sue forme.

Quindi, la prossima volta che senti parlare del Premio Strega, ricorda che c’è un delizioso legame con il liquore Strega. Che tu stia seguendo la cerimonia o degustando un cocktail a base di Strega, goditi l’incantevole connubio tra la letteratura e la raffinatezza del liquore.
Alla tua salute e al fascino dei grandi premi letterari!

Divertiti con noi

iscriviti alla newsletter

Hai già letto anche questi?

Le migliori bottiglie da regalare a Natale per fare un figurone
Quale periodo migliore di questo per stappare bottiglie speciali ? Scoprite in questo articolo come diventare il re o la regina delle feste
Vino Sfuso: cos’è la Bag in Box?
Hai mai sentito parlare della Bag-in-Box? Un modo intelligente e innovativo per conservare il vino (e per aiutare il portafoglio)!
Il “Manifesto in progress” di Luigi Veronelli
Come si può dare dignità a una delle materie più importanti della nostra Penisola? Ce lo spiega Veronelli con il suo Manifesto rivoluzionario
Aperitivo e Salute: 5 consigli da seguire
L'aperitivo è un rituale che molti di noi amano. Ma come possiamo conciliare questo piacere con uno stile di vita sano?
L’indagine di Altroconsumo sui supermercati
Altroconsumo ci aiuta a capire come fare la spesa in modo più intelligente (e a goderci qualche aperitivo in più)!
Vino bio: sai veramente cos’è?
Cosa significa scegliere le etichette di vino biologico? L'indagine Nomisma ci aiuta a scoprire lo scenario della nostra penisola.