Cerca
Close this search box.

Abbinamenti cocktail cibo: cosa mangiare con un Americano?

tagliere di salumi e formaggi

A dispetto del suo nome l’Americano è un cocktail da aperitivo interamente made in Italy. Come ogni vera e propria leggenda, le sue origini sono dibattute, anche se la versione ormai più accreditata vuole sia nato come omaggio al soprannome del pugile Primo Carnera, che aveva vinto il Campionato del Mondo dei pesi massimi a New York nel 1933.

Americano: un cocktail leggendario ideale con i taglieri

Composto da una parte di Campari Bitter e una di vermouth rosso e colmato da abbondante seltz e scorza di limone, questo cocktail invita alla convivialità. Non a caso è divenuto un vero e proprio simbolo dell’aperitivo italiano, rivaleggiando anche con il successo dello Spritz e dell’Hugo in tempi più recenti.

Eppure l’abbinamento tra cibo e Americano richiede qualche attenzione in più. Chi cerca delle idee per servire il cocktail in modo ideale può andare oltre le classiche e – sempre valide – olive verdi e patatine. Per esaltare le note tipicamente amarotiche dell’Americano, esistono diverse opzioni tra le quali scegliere.

Una delle alternative migliori in tal senso è un tagliere di salumi e formaggi. Nel comporre il tagliere si consiglia di privilegiare insaccati con una buona sapidità e aromatizzazioni decise, così come su formaggi dalla lunga stagionatura.

Come preparare un aperitivo a base di Americano con stuzzichini freddi

Tra gli stuzzichini freddi per aperitivo da servire assieme a un Americano preparato a regola d’arte spiccano quelli a base di verdure grigliate lasciate intiepidire. Gli ortaggi preparati così, infatti, riescono a richiamare le sfumature lievemente amarognole del Campari e quelle erbacee del vermouth.

pomodori secchi

Per una versione creativa è possibile optare per involtini di verdure grigliate che racchiudono pomodori secchi, olive taggiasche e formaggi morbidi dai gusti particolari, come il caprino. Infine, l’Americano è perfetto se servito con tramezzini sfiziosi per aperitivo, preferibilmente a base di ortaggi dai sapori intensi, come ad esempio carciofi e peperoni.

In linea generale è consigliabile puntare su cibi dai gusti decisi, che non vengono sopraffatti dal profilo aromatico complesso e strutturato di questo cocktail straordinario.

E tu? Avevi già assaggiato questi abbinamenti con l’Americano? Se è un’esperienza che devi ancora provare, non ti resta che toglierti la curiosità con il prossimo aperitivo che hai in programma.
Buona degustazione!

Divertiti con noi

iscriviti alla newsletter

Hai già letto anche questi?

Le migliori bottiglie da regalare a Natale per fare un figurone
Quale periodo migliore di questo per stappare bottiglie speciali ? Scoprite in questo articolo come diventare il re o la regina delle feste
Vino Sfuso: cos’è la Bag in Box?
Hai mai sentito parlare della Bag-in-Box? Un modo intelligente e innovativo per conservare il vino (e per aiutare il portafoglio)!
Il “Manifesto in progress” di Luigi Veronelli
Come si può dare dignità a una delle materie più importanti della nostra Penisola? Ce lo spiega Veronelli con il suo Manifesto rivoluzionario
Aperitivo e Salute: 5 consigli da seguire
L'aperitivo è un rituale che molti di noi amano. Ma come possiamo conciliare questo piacere con uno stile di vita sano?
L’indagine di Altroconsumo sui supermercati
Altroconsumo ci aiuta a capire come fare la spesa in modo più intelligente (e a goderci qualche aperitivo in più)!
Vino bio: sai veramente cos’è?
Cosa significa scegliere le etichette di vino biologico? L'indagine Nomisma ci aiuta a scoprire lo scenario della nostra penisola.