Cerca
Close this search box.

Abbinamenti cocktail cibo: cosa abbinare al pesce?

pesce con cocktail

Oltre ad allietare le ore che precedono e seguono la cena, sempre più cocktail possono valorizzare anche vere e proprie pietanze. Grazie alla freschezza agrumata di alcuni dei cocktail estivi più amati, è possibile realizzare abbinamenti riusciti non solo con gli stuzzichini freddi per aperitivo, bensì anche con dei piatti strutturati a base di pesce. Vediamo alcune idee per il momento dell’apericena a casa.

Identikit del cocktail migliore da abbinare al pesce: agrumi, erbe e leggerezza

Nella scelta di un cocktail da servire assieme ad antipasti e stuzzichini sfiziosi a base di pesce è importante tenere a mente alcune linee guida semplici e al tempo stesso molto utili.

La struttura, la dolcezza e la complessità dovrebbero procedere in un crescendo di intensità.
Piatti semplici con pochi e delicati ingredienti ittici devono essere abbinati a cocktail leggeri e poco strutturati.

Per accompagnare le pietanze di pesce non esiste dunque un solo cocktail perfetto, anche se la presenza della scorza o del succo di agrumi e di note aromatiche è indispensabile. Allo stesso tempo è fondamentale che il cocktail sia leggero e non risulti più impegnativo del piatto di pesce.

Gli abbinamenti migliori tra cocktail e specialità a base di pesce

Con i piatti e gli stuzzichini di pesce i cocktail estivi più popolari come l’Hugo o il Gin Tonic sono perfetti. Quando le pietanze diventano più complesse è possibile avventurarsi in accostamenti che denotano una maggiore conoscenza.

Il Gin Buck, grande classico del decennio americano proibizionista, è perfetto per la sua freschezza e i sentori agrumati. Questo cocktail a base di gin, ginger ale e succo di limone può accompagnare carpacci di pesce crudo e affumicato. Una pasta cremosa e strutturata con sugo piccante allo scoglio può essere abbinata a un Gimlet, oppure a un audace Bloody Mary per chi davvero vuole osare.

Per quanto riguarda i secondi, una pietanza a base di tonno scottato in crosta di pistacchi può essere esaltata dalla versione tradizionale dell’Orange Blossom, un cocktail composto da due parti di gin, una di succo d’arancia e un cucchiaino di zucchero.

Dopo questi consigli non ti resta che rimboccarti le maniche e dirigerti ai fornelli e al bancone… siamo certi che ti stupirai di te stesso!

Divertiti con noi

iscriviti alla newsletter

Hai già letto anche questi?

Le migliori bottiglie da regalare a Natale per fare un figurone
Quale periodo migliore di questo per stappare bottiglie speciali ? Scoprite in questo articolo come diventare il re o la regina delle feste
Vino Sfuso: cos’è la Bag in Box?
Hai mai sentito parlare della Bag-in-Box? Un modo intelligente e innovativo per conservare il vino (e per aiutare il portafoglio)!
Il “Manifesto in progress” di Luigi Veronelli
Come si può dare dignità a una delle materie più importanti della nostra Penisola? Ce lo spiega Veronelli con il suo Manifesto rivoluzionario
Aperitivo e Salute: 5 consigli da seguire
L'aperitivo è un rituale che molti di noi amano. Ma come possiamo conciliare questo piacere con uno stile di vita sano?
L’indagine di Altroconsumo sui supermercati
Altroconsumo ci aiuta a capire come fare la spesa in modo più intelligente (e a goderci qualche aperitivo in più)!
Vino bio: sai veramente cos’è?
Cosa significa scegliere le etichette di vino biologico? L'indagine Nomisma ci aiuta a scoprire lo scenario della nostra penisola.